Aiutaci ad avviare Etika per un mondo migliore

L'obiettivo di Etika è semplice: modificare il DNA dell'attuale sistema economico per renderlo più etico, più responsabile, più ecologico, più sociale. etika ti propone di creare il più grande fondo di investimento cittadino, per questo hai bisogno di almeno 500.000 sostegni. Nessun appello per le donazioni. Fai esplodere il contatore 😉

Viviamo in un mondo governato dal denaro. È quindi difficile trovare un posto, essere ascoltati o cambiare il sistema senza avere un sostegno finanziario consistente. In sintesi, la logica chiave del successo in questo sistema è: più soldi hai, più puoi investire, più investi più soldi guadagni e più puoi influenzare le cose su larga scala.

Le scelte della società, i prodotti, le offerte, la loro qualità, tutto questo è direttamente influenzato dal denaro. Così difficile dalla nostra piccola posizione di far accadere le cose.

Alcune start-up tendono a cambiare la società offrendo prodotti e servizi più rispettosi dell'ambiente, più rispettosi del portafoglio, più rispettosi dei dipendenti e più rispettosi delle aziende concorrenti. Nonostante questo, è difficile rimuovere le multinazionali che schiacciano le piccole imprese imponendo i propri prodotti a un costo inferiore, offrendo prodotti cancerogeni, di scarsa qualità o dannosi per l'ambiente, non rispettando le condizioni di lavoro o pagando sottopagando la manodopera.

È qui che entra in gioco Étika.

Cos'è Etika? Quali sono i problemi?

etika è una piattaforma che mira a riunire le persone e alla fine diventare un enorme fondo di investimento per i cittadini.

Il progetto Etika è condotto da una manciata di cittadini anonimi. Non rappresentiamo alcuna società, fondazione o partito politico. Siamo un think tank che sogna un altro mondo, un mondo migliore. Un mondo più traspirante, più pulito, più etico, più umanizzato, più favorevole.

https://consommateurengage.fr/index.php/faq/

Étika sarà un'opportunità per i cittadini di scegliere la società di domani.

UNA VISIONE Promuovere l'idea di una comunità di cittadini che vuole usare il proprio potere decisionale del consumatore per cambiare radicalmente il paradigma. COME? Incanalando questo potere, monetizzandolo, capitalizzandolo e investendolo nel primo fondo etico per i consumatori. Un fondo per attivisti, un fondo che ci inviterà all'altra democrazia, quella dei consigli di amministrazione. Dove tutto è deciso, dove imporremo i nostri valori etici, sociali, solidali ed ecologici.
La visione Étika (estratto dalla pagina Facebook)

Etika, come funziona?

Il principio è semplice. Ripartiamo da zero non abbiamo niente, ma tranquilli è tutto programmato 😉

Passaggio 1 e #8211; Raduna i cittadini

Questo passaggio è il più importante perché è la forza trainante di tutto ciò che segue. L'obiettivo è fare in modo che Etika diventi un pilastro influente nel mercato economico. Etika deve avere un forza d'urto abbastanza consistente.

Per questo motivo, il primo passo è già avvicinare le persone e ottenere il maggior numero possibile di registrazioni (supporto) sul sito. È quindi importante condividere e spiegare questo progetto a chi ti circonda.

Quando il numero di partecipanti è abbastanza grande, verrà creata un'associazione di consumatori impegnati.

Passaggio 2: ottenere fondi di investimento

Quando il numero dei partecipanti è sufficientemente ampio, l'obiettivo è lanciare bandi di gara per raccogliere capitali di avviamento in cui sono coinvolte grandi aziende. Saranno vincolati dalla legge della domanda e dell'offerta ed Etika chiederà loro un'etichetta e denaro etici e indipendenti. Normalmente le grandi aziende dovrebbero adeguarsi, se vogliono ottenere la lealtà collettiva di tutti i cittadini del progetto (ecco perché il numero dei partecipanti è importante). Successivamente, Étika si occuperà di fornire a tutti i cittadini registrati i servizi per i quali Étika ha ottenuto partnership.

Pertanto, maggiore è il supporto per il progetto Étika, maggiore sarà l'impatto con i grandi gruppi, più le offerte di partnership saranno importanti, maggiore sarà la raccolta di fondi. I fondi raccolti saranno di proprietà dei cittadini partecipanti impegnati in questo progetto / associazione.

Proponiamo di lanciare gare d'appalto per un primo gruppo di grandi società specifiche come banche, compagnie assicurative, compagnie di mutua assicurazione, carte di pagamento, operatori di telecomunicazioni, operatori di Internet, motori di ricerca ... negozieremo la fedeltà del nostro gruppo contro un'etichetta indipendente e contro i contanti. Selezioneremo i nostri partner ufficiali tra i migliori offerenti. Più siamo, più le aste dei nostri cittadini raggiungeranno nuove vette. Un modo sensato per sbloccare il finanziamento al decollo nel primo Fondo etico per i consumatori. Questo fondo etico dedicato sarà di proprietà di 100 cittadini %

https://consommateurengage.fr/index.php/2019/03/16/debrancher-lindustrie-financiere/

Passaggio 3 e #8211; Invest

Lo scopo di quest'ultimo passaggio è quello diinvestire in un'economia parallela (banche, compagnie assicurative, compagnie di mutua assicurazione, carte di pagamento, operatori telefonici / internet, motori di ricerca) più etico, più ecologico, più sociale, dove saranno rimossi gli intermediari non necessari. Una parte dei profitti dei prodotti e servizi “venduti” sarà reinvestita in società che promuovono circuiti finanziari corti. E il resto dei profitti sarà reiniettato in altri progetti di investimento che i cittadini membri sono liberi di scegliere.

Il progetto a lungo termine è quindi prendere e cedere ai cittadini il potere decisionale risparmi e investimenti, ma che attualmente non sono nelle mani dei cittadini.

Riepilogo dei tre passaggi principali

1 I nostri contratti con denaro contante per finanziare l'avvio del primo Fondo etico per i consumatori. Come negoziare i nostri contratti di abbonamento con il miglior offerente? Tutto dipenderà dalla nostra capacità di mobilitarsi contro le multinazionali. Banche, assicurazioni, mutua assicurazione, carta di credito, Telecom, ISP, motore di ricerca, energia ... I migliori offerenti diventeranno i nostri partner ufficiali. Con diritti e doveri specifici Da 500.000 consumatori registrati iniziamo a essere credibili ... A 1 milione ascoltiamo ... A 2 milioni andiamo in panico. Dalle 4 andiamo in panico. 2 Il nostro fondo per i consumatori etici prende quote di maggioranza nel capitale di un gruppo di distribuzione prima di cambiare il suo DNA. Primo obiettivo: convertiamo gli acquisti in previdenza e immediatamente in investimenti. "Consumo, quindi risparmio, quindi investimento." Costruiremo un corto circuito finanziario autoalimentato. Senza speculazioni, senza mercati finanziari e quindi senza intermediari (dopo una breve fase di transizione). 3 Il gruppo di distribuzione non è più un centro di profitto indipendente. Diventa proprietà del cittadino. Il suo scopo principale è quello di monetizzare il potere decisionale del consumatore. Il Fondo per l'etica dei consumatori prende quote del capitale dei partner ufficiali e quindi dei fornitori del gruppo di distribuzione appena acquisito. Allo stesso tempo, diffonderemo la nostra etichetta indipendente e sistemica. Un'etichetta etica, sociale ed ecologica.
Le tre fasi principali del progetto (dal sito)

Come aiutare Étika a iniziare?

Étika non chiede donazioni. Questo non è l'obiettivo di questo progetto. Perché questo progetto funzioni, bisogna in primo luogo non soldi ma un massiccio raduno di cittadini.

La prima cosa da fare è andare sul sito di Etika e registrarsi: pagina di registrazione del progetto (completamente gratuito, in nessun momento verrà richiesto denaro)

Per aiutare Etika devi anche avere una buona comunicazione. La condivisione tramite i social network e il passaparola sono grandi risorse, semplici ma funzionali.

conclusione

Dal mio punto di vista, questo progetto può essere una soluzione a molti problemi sociali e ambientali. Se il progetto è ancora un po 'vago sulle azioni concrete che verranno realizzate, Etika rimane comunque un progetto molto audace e fattibile.

Tuttavia, non è ancora vinto. Seguo da qualche mese la pagina Facebook e il sito di Etika e vedo che il numero degli iscritti fatica ad aumentare. Le persone non sembrano preoccuparsi delle questioni sociali, o forse non hanno il tempo di interessarsi a loro.

L'azione è comunque semplice e veloce, basta registrarsi al sito e sensibilizzare il suo entourage. Non sarà richiesta alcuna donazione. Buon pensiero a tutti 😉

Per leggere anche: Abbigliamento Ecosia: un regalo per la natura

Circa l'autore

Romain
Romain
Sono molto interessato alla tecnologia, alla musica, alle questioni ambientali e a vari altri argomenti. Sviluppando il blog Current Trends, il mio obiettivo è condividere con voi le mie conoscenze, le mie scoperte ei miei consigli sui vari argomenti che mi affascinano. Lasciami commenti, mi aiuta a migliorarmi e mi rende felice: D

20 € offerti sui tuoi prodotti biologici francesi

Ottieni uno sconto di 20 € sui tuoi prodotti biologici francesi

Ti è piaciuto questo contenuto?

Aiutaci a migliorare la qualità dei nostri articoli raccontandoci i tuoi suggerimenti

20 € offerti sui tuoi prodotti biologici francesi

Ottieni uno sconto di 20 € sui tuoi prodotti biologici francesi

Aiutaci

Supporto
notiziario
S'abonner
Notifica di versamento
ospite

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commentaires
Commentari in linea
Afficher tous les commentaires

Aggiungi le tendenze attuali nelle tue applicazioni

Crea un collegamento
×
Attiva le notifiche    ok Non merci